Tessuto crociato

In questo tipo di tessitura i fili di trama e di ordito si intersecano alternatamente due sopra e due sotto l’altro. I lati della maglia, per effetto delle tensioni residue di tessitura non bilanciate, tendono a formare angoli diversi dai 90°.
È una tessitura che si adotta quando le tele sono destinate ad essere imbutite oppure per tele finissime, oltre 8000 maglie per cm2.

Materiali

È possibile ottenerle in tutti i materiali e leghe metalliche trafilabili quali, per esempio, acciai al carbonio, acciai inossidabili, leghe Nichel-Cromo, metalli puri.

Fornitura

Le tele a tessuto crociato possono essere fornite in rotoli di varie altezze e lunghezze e in pannelli piani sagomati in svariate forme geometriche.

Utilizzo

Questo tipo di tele viene utilizzato spesso nel campo chimico e farmaceutico per applicazioni che richiedono vagliatura e filtrazione a livelli critici (gradi di filtrazione fino ad un valore minimo di 25 micron).

CONTATTACI
per maggiori informazioni su tessuto crociato