Tessuto crociato spigato

È un tipo particolare di tessitura crociata che viene utilizzata quando si vuole evitare che i lati della maglia si dispongano in modo da formare angoli diversi dai 90°. In questo tipo di tessitura la progressione degli incroci dei fili viene invertita ogni 20, 50, 100, 200, 500 millimetri, in funzione dell’altezza o del particolare impiego. Si creano così delle forze fra loro equilibrate che non hanno più componenti esterne tali da far deformare la tela. Anche questo tipo di tessitura crociata viene adottata quando le tele sono destinate ad essere imbutite oppure per tele finissime, oltre 8000 maglie per cm2.

Materiali

È possibile ottenerle in tutti i materiali e leghe metalliche trafilabili quali, per esempio, acciai al carbonio, acciai inossidabili, leghe Nichel-Cromo, metalli puri.

Fornitura

Le tele a tessuto crociato spigato possono essere fornite in rotoli di varie altezze e lunghezze e in pannelli piani sagomati in svariate forme geometriche.

Utilizzo

Utilizzate spesso per applicazioni che richiedono vagliatura e filtrazione a livelli critici, essendo possibile raggiungere luci di maglie molto piccole (è impiegata soprattutto nel campo farmaceutico e chimico).

CONTATTACI
per maggiori informazioni su tessuto crociato spigato