Trattamento scarti alimentari

Per scarti alimentari si definiscono quelle sostanze commestibili, crude o cotte non più destinate al consumo. Gli scarti alimentari possono essere buttati via ma possono anche essere dati in pasto agli animali o essere smaltiti tramite biodegradazione attraverso il metodo del compost o quello della digestione anaerobica, per poi essere riutilizzati come fertilizzanti. Il metodo della digestione anaerobica prevede la degradazione della sostanza organica attraverso l’utilizzo di microrganismi. Questo processo inizia con l’eliminazione dei materiali non degradabili e una successiva triturazione dei pezzi che dovranno essere trattati. Una volta inseriti all’interno di appositi reattori, i materiali vengono miscelati con i batteri e portati a temperature prestabilite. Attraverso questo processo viene prodotto il biogas che può essere utilizzato come fonte energetica alternativa. Il materiale in uscita dal reattore è invece un fango liquido che deve essere disidratato, attraverso l’utilizzo di una pressa a coclea.

Pressa a coclea per scarti alimentari

La pressa a coclea è un congegno meccanico a lenta movimentazione in cui una coclea a forma conica ruota all’interno di un filtro cilindrico perforato o realizzato in wedge wire screen. Durante la fase di pressatura, il fango liquido viene premuto con forza crescente contro il filtro metallico. I fori o le aperture presenti nel filtro permettono la fuoriuscita dell’acqua. L’acqua rimossa viene raccolta e sottoposta a un trattamento di depurazione. Il rimanente fango viene stabilizzato, raffinato e utilizzato come fertilizzante.

Nel trattamento degli scarti alimentari, la lamiera trapanata o il VICO-screen Costacurta (che compone il filtro della pressa a coclea) è un elemento fondamentale della macchina. L’elemento filtrante deve avere una resistenza meccanica elevata e piccole superfici di passaggio per rendere possibile la filtrazione dell’acqua e la separazione della stessa dalla parte solida.

Caratteristiche distintive degli elementi filtranti Costacurta per presse a coclea sono:

  • Elevata qualità dei materiali
  • Precisione del processo produttivo

scopri i prodotti per il settore
trattamento scarti alimentari

CONTATTACI
per maggiori informazioni