Trattamento effluenti inquinanti

Specializzata in processi di separazione gas-liquido e liquido-liquido, Costacurta progetta e realizza filtri a coalescenza conosciuti come candele VICO-BSA inserite in unità di trattamento degli effluenti inquinanti.

Il trattamento degli effluenti inquinanti comprende tutti i processi che hanno come obiettivo la riduzione degli effluenti inquinanti in atmosfera, siano essi liquidi o gassosi.

Sono processi trasversali alle varie industrie, infatti possono essere impiegati in impianti chimici, petroliferi, petrolchimici, metallurgici, alimentari, farmaceutici, nella produzione di materie plastiche e fibre sintetiche e nei cementifici.

CANDELE VICO-BSA PER UNITÀ DI TRATTAMENTO DEGLI EFFLUENTI INQUINANTI

Generalmente le unità di trattamento sono caratterizzate da due stadi di filtrazione: una filtrazione primaria ed una filtrazione secondaria a coalescenza.

Tali unità possono filtrare sia particelle solide trascinate nei fumi rilasciati dal processo di lavorazione, sia oli o acidi (come ad esempio l’acido solforico) contenuti negli effluenti gassosi.

Per il secondo stadio di filtrazione, Costacurta fornisce delle candele filtranti denominate VICO-BSA caratterizzate da una gabbia di contenimento e da un riempimento con funzione coalescente, in grado di separare goccioline fino a 0,3 micron di diametro.

Costacurta oggi è in grado di fornire sia l’elemento filtrante completo, nel caso di impianti nuovi, sia il servizio di riavvolgimento, ovvero ripristino del riempimento coalescente, quando, dopo un periodo di funzionamento, risultassero intasate.

Caratteristiche distintive delle candele VICO-Bsa per il trattamento degli effluenti inquinanti sono:

  • Elevata automazione e flessibilità del processo produttivo
  • Elevati livelli qualitativi, dovuti sia al processo produttivo che alla qualità del materiale impiegato

scopri i prodotti per il settore
trattamento effluenti inquinanti

CONTATTACI
per maggiori informazioni