Smaltatura e teflonatura

La smaltatura è un trattamento che consiste nel rivestimento di una superficie in acciaio, alluminio o ghisa con uno smalto. Lo scopo principale della smaltatura è proteggere il manufatto e conferirgli colore e brillantezza. Dopo una fase di pretrattamento, il manufatto viene smaltato e sottoposto ad una fonte di calore. Le temperature variano in base al tipo di smalto utilizzato.

La teflonatura è un trattamento che consiste nel rivestimento di superfici metalliche in Teflon. Il Teflon viene spruzzato sui materiali da trattare come se fosse vernice. I materiali coperti di Teflon vengono poi cotti all’interno di forni continui. Il rivestimento in Teflon conferisce anti aderenza, resistenza all’usura, al calore e gli agenti chimici.

I processi di smaltatura e di teflonatura possono essere applicati a molteplici prodotti. Le pentole sono senz’altro l’applicazione più nota.

Forni continui per smaltatura e teflonatura

I prodotti da trattare vengono trasportati all’interno dei forni continui per smaltatura e teflonatura, con temperature tipicamente comprese tra 500°C e 850°C ~, su nastri trasportatori.

Tali nastri vengono opportunamente selezionati e realizzati per garantire la stabilità del prodotto durante l’attraversamento del forno di trattamento.

Caratteristiche distintive dei nastri Costacurta per queste tipologie di macchine sono:

  • Perfetta rettilineità
  • Perfetto bilanciamento tra spirali o greche e traversini
  • Ampia gamma di mesh disponibili
  • Superficie liscia ed omogenea tale da supportare adeguatamente il prodotto
  • Resistenza a temperature anche molto elevate grazie alla qualità dei materiali impiegati

scopri i prodotti per il settore
smaltatura e teflonatura

CONTATTACI
per maggiori informazioni