Grigliati esagonali

Petrolchimica

Comprende tutti i processi che trasformano alcuni dei composti ottenuti dai processi di trattamento e frazionamento del gas naturale o di raffinazione del petrolio in altri composti (principalmente olefine e aromatici) utilizzati comunemente come basi di partenza per la produzione tessile, materie plastiche, gomme e resine sintetiche.

Steam reforming
Lo steam reforming è un processo mirato alla produzione di idrogeno, ossido di carbonio e altri importanti composti a partire da combustibili idrocarburici quali ad esempio il gas naturale.
L’apparecchiatura più importante di questo processo è il Reformer dove viene fatto reagire vapore d’acqua ad alta temperatura con il combustibile fossile. Ad esempio il reforming con vapore del metano è largamente utilizzato nell’industria per produrre idrogeno, il quale a sua volta è ampiamente utilizzato in processi importanti della chimica di base quali ad esempio la produzione dell’ammoniaca. Pertanto lo steam reforming è spesso associato ad impianti di produzione di ammoniaca, urea ed altri fertilizzanti.
Il reattore dove avviene la reazione di reforming è spesso rivestito con una gettata refrattaria che viene armata mediante grigliati esagonali ed ancoraggi.